Rotondi – Scuola, duro scontro tra maggioranza e opposizione

19 Settembre 2005

Scontro politico aspro a Rotondi tra maggioranza e minoranza. Il motivo del contendere è la scuola elementare della frazione Campizze dichiarata inagibile dal novembre del 2002, dopo il terremoto che ebbe come epicentro S, Giuliano di Puglia nel Molise. All’indomani della scossa sismica, i sopralluoghi dei tecnici portarono alla chiusura della scuola e al conseguente trasferimento degli alunni delle elementari nel plesso capoluogo, mentre i piccoli della materna trovarono ospitalità nei locali dell’Asilo Comunale. La necessità di un intervento di adeguamento era dovuto al fatto che la struttura della scuola di Campizze era di tipo misto, parte in muratura e parte in cemento armato, poi l’esigenza di eliminare una parte del tetto per evitare un eccessivo peso sulla struttura. Per questo è stata prevista una copertura in struttura leggera in acciaio. Anche per la palestra è prevista la demolizione del tetto con rifacimento in struttura leggera. Ad attaccare l’amministrazione guidata dal Sindaco Izzo è il consigliere Antonio Russo, candidato sindaco battuto e vice di Raffaele Lanni sindaco della passata legislatura. Le accuse riguardano i ritardi nella consegna della scuola che secondo ripetute assicurazioni , come tiene a sottolineare Russo in un manifesto, dovevano terminare prima del nuovo anno scolastico, e permettere quindi il ritorno degli alunni nel plesso di Campizze. Ciò non è avvenuto e Russo addebita le responsabilità all’amministrazione e chiama in causa anche il dirigente scolastico , il quale a suo dire non ha sollecitato a dovere al soluzione del problema . La risposta arriva sempre via manifesto a firma del gruppo di maggioranza. Si rimandano le accuse al mittente e si parla di sciacallaggio politico, sostenendo che le responsabilità sono tutte della passata amministrazione. Questo il primo round di uno scontro che certamente nei prossimi giorni non mancherà di riservare sorprese. (p.r.)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.