Roma: assemblea generale d’urgenza davanti alla sede della Cgil

Roma: assemblea generale d’urgenza davanti alla sede della Cgil

10 Ottobre 2021

Sono state 12 le persone arrestate ieri nel corso della manifestazione “no green pass” che si è svolta a Roma generando forti tensioni e scontri tra manifestanti e polizia.

Nata in piazza del Popolo e autorizzata dalla questura in forma statica, si è ben presto trasformata in cortei non autorizzati, alcuni dei quali hanno tentato di raggiungere i palazzi del potere mentre un altro pare si sia diretto verso la sede della Cgil in corso Italia, devastandola. Gli scontri con la polizia, costretta ad usare cannoni ad acqua e lanci di lacrimogeni oltre a cariche di alleggerimento, sono andati avanti fino a tarda sera.

Stamattina, davanti alla sede nazionale Cgil a Roma, è stata convocata d’urgenza un’assemblea generale in seguito all’assalto avvenuto ieri da parte di un gruppo di manifestanti di Forza Nuova e del movimento no vax, che sono entrati nei locali del sindacato.

Si sono presentati per esprimere il loro sostegno Luciana Castellina, personaggio storico della sinistra, Laura Boldrini, ex presidente della Camera, Stefano Fassina, deputato Leu, Ettore Rosato di Italia Viva, Teresa Bellanova, ex ministra delle Politiche agricole, il parlamentare Ferdinando Casini e il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.