Rogo in abitazione abbandonata a Monteforte Irpino: c’è una vittima

Rogo in abitazione abbandonata a Monteforte Irpino: c’è una vittima

12 Febbraio 2021

Sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino per l’incendio divampato questa notte in un’abitazione abbandonata di Monteforte Irpino.
Prontamente intervenuti i militari hanno soccorso un 33enne di origini moldave, successivamente trasferito al Centro Grandi Ustionati dell’ospedale “Cardarelli” di Napoli.
Nulla da fare per il 51enne romeno, senza fissa dimora, rinvenuto carbonizzato sui resti di un letto.
Il rogo, la cui natura stando ai primi rilievi sarebbe accidentale, è stato domato dai Vigili del Fuoco.
Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, lo stabile è stato sequestrato e la salma è traslata all’obitorio del “Moscati” di Avellino.

L’intervento dei Vigili del Fuoco. I Vigili del Fuoco di Avellino, intorno alle ore due della notte appena trascorsa, sono intervenuti a Monteforte Irpino, in via Nazionale per un incendio che si è sviluppato al piano terra di un’abitazione del posto. All’interno della casa, due persone di nazionalità Rumena, uno è rimasto ustionato e trasportato dai sanitari del 118 intervenuti presso l’ospedale Moscati di Avellino, mentre l’altro uomo di 51 anni è stato rinvenuto privo di vita. Le fiamme che hanno avvolto la struttura sono state spente.