Ristorante Minù ad Avellino: le novità del menù raccontate dallo chef

0
41
Ristorante Minù ad Avellino
Ristorante Minù ad Avellino

Un locale nel cuore di Avellino che si fa apprezzare per la sua cucina tradizionale e creativa. Il Ristorante Minù raccontato dal suo nuovo chef, tra sapori che esaltano la bontà del territorio irpino.

Aperto sia a pranzo sia a cena, il Ristorante pizzeria Minù, con il suo stile elegante e luminoso, rappresenta una location molto apprezzata e ricercata per la buona cucina avellinese.

Il locale di Walter Giordano vanta tra le sue novità un menù rinnovato e due nuovi ingressi in cucina, lo chef Simone Shaban (33 anni, avellinese di padre egiziano) e colui che lo affianca in ogni esecuzione, Angelo Limone.

Parola dunque al nuovo chef, il quale ci mostra alcune delle più interessanti novità dalla carta dei menù.

Ristorante da Minù
Ristorante Minù

<<Le nostre proposte culinarie sono sempre caratterizzate dalla stagionalità dei prodotti, per questo non sono statiche – ci chiarisce Simone Shaban –. Come primi piatti, il “must” della casa rimane il “brigante”, ovvero caciocavallo podolico svuotato e riempito con maccaronara con pomodoro fresco e caciocavallo. Un “evergreen”. Tra le novità interessante è il risotto con i carciofi e salsiccia oppure la tagliatella con ragù bianco di coniglio al Fiano e funghi porcini. Elemento che caratterizza ogni piatto è la ricerca della materia prima, attentamente selezionata, per offrire al cliente la qualità e la migliore esperienza culinaria>>.

Un piatto del ristorante da Minù
Un piatto del ristorante Minù

Per quanto riguarda i secondi?

<<Giusto per fare qualche esempio, abbiamo rivisitato l’hamburger di Chianina, presentato con del pane all’olio, patate stick fatte in casa e maionese sempre della casa. Per quanto riguarda il panorama irpino, abbiamo le puntine di maiale cotte a bassa temperatura con purè di patate e broccoletti saltati, oppure la spalla di agnello sempre con cottura a bassa temperatura aromatizzata con aglio ed erbette. Per chi ama le carni bianche, invece, tra i nostri piatti c’è anche il rollè di coniglio con i funghi, una sorta di cacciatora alleggerita. L’obiettivo è offrire al cliente un misto di braceria di qualità e territorio>>.

Pizza anche a pranzo
Pizza anche a pranzo

Ricordiamo che il Ristorante Minù è aperto anche a pranzo, con formula pizza oppure con due proposte di menù.

Quello di terra a 10 euro e quello di mare a 15 euro.

Questi menù, che cambiano quotidianamente, danno la possibilità di usufruire del buffet di verdure in maniera libera e di scegliere uno tra i due primi e uno tra i due secondi proposti.

Il tutto accompagnato da acqua, caffè, dolce o frutta.

Chef Simone, come definisci la tua cucina?

<<E’ semplice ma presentata bene. Mi piacciono i sapori netti e distinti. I miei piatti infatti contengono sempre pochi ingredienti, perché ritengo che il sapore e l’eccellenza della materia debbano essere riconoscibili. Ad affiancarmi nell’esecuzione c’è Angelo Limone, con il quale collaboriamo molto bene>>.

Da cosa nasce l’ispirazione?

<<Amo molto i sapori del territorio, la cucina popolare. La ricerca delle caratteristiche della materia prima e il metodo di rielaborazione dei piatti della tradizione. Ritengo che l’Irpinia sia grande non solo per la cultura enologica, ma anche per la sua agricoltura e per l’allevamento>>.

Lo staff del ristorante Minù
Lo staff del ristorante Minù

Com’è nata la tua passione per il mondo della cucina?

<<In famiglia. Mio padre lavorava in cucina, aveva un ristorante, quindi ho da sempre vissuto questo ambiente. Ho fatto prima esperienza di sala e poi sono approdato alla cucina, che è la mia grande passione da sempre. Ho vissuto a lungo fuori Avellino, facendo importanti esperienze in Toscana e in Lombardia>>.

Per chiudere in bellezza, che dolce ci proponi per la stagione primaverile?

<<Ne abbiamo tanti, ma uno in particolare potrebbe essere una crostatina di pasta frolla a base di semola di grano duro, con crema al limone, tagliata di fragole fresche, meringhe sbriciolate e accompagnata da salsa di miele e arancia>>.

Il Ristorante Minù si trova nel cuore di Avellino in via Vincenzo Sara, a pochi passi dal Corso Vittorio Emanuele e dal Tribunale. Per informazioni e prenotazioni: 0825 21335.

Leggi anche

[spacer color=”1175C2″ icon=”fa-picture-o” style=”1″]

* redazionale Pubblicitario curato da Lino Sorrentini Comunicazione

[spacer color=”1175C2″ icon=”fa-picture-o” style=”1″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here