Botte da orbi a Capocastello: rissa in strada tra extracomunitari

0
16

I Carabinieri della Stazione di Mercogliano hanno denunciato quattro nigeriani – domiciliati tra Mercogliano e Monteforte Irpino – ritenuti responsabili di rissa.

I fatti si sono verificati nella tarda serata di ieri in località Capocastello di Mercogliano, dove varie pattuglie della Compagnia di Avellino sono intervenute a seguito di una segnalazione al 112. Ancora da chiarire i motivi alla base della violenta lite. In pochi secondi i quattro soggetti sono passati dalle parole ai fatti, mettendo in pericolo sia la loro incolumità che l’ordine e la tranquillità pubbliche.

Grazie all’immediato intervento dei carabinieri, la zuffa è stata circoscritta, evitando così ben più gravi conseguenze. Sul posto anche il personale medico del 118 che ha provveduto a medicare la ferita riportata da uno dei quattro protagonisti della rissa, causata da una gomitata al finestrino di un’auto parcheggiata.

I quattro nigeriani – di età compresa tra i 20 ed i 40 anni – sono stati tutti identificati e nei loro confronti è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 588 del Codice Penale.