Rione San Tommaso, funerale degenera in rissa

0
15

Avellino – Un funerale degenera in rissa. E’ accaduto ieri pomeriggio, a Rione San Tommaso. Mentre il defunto veniva trasportato in Chiesa, un 30enne di Avellino, con evidenti problemi psichici, ha cominciato a colpire il feretro ed il carro funebre con calci e pugni.
Un familiare ha cercato di sedare gli animi e fermarlo, ma ha rimediato un pugno in pieno volto. Immediata la reazione di tutti i parenti. Poi il giovane si è calmato.

L’accaduto ha destato non poco sconcerto.

Oltre alla perdita del loro caro, la famiglia del defunto ha dovuto provvedere a placare l’ira di uno sconosciuto fuori controllo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here