Rimini – In manette per spaccio una coppia, lui è di Avellino

20 Settembre 2005

Rimini – Gli Agenti della Squadra Mobile di Rimini sabato notte nel parcheggio della famosa discoteca “Cocoricò” hanno tratto in arresto una coppia di presunti spacciatori. In manette con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata alla vendita A. C., 34 anni, nativo di Avellino, e K. N., 24 anni, originaria del Marocco, entrambi residenti a Ravenna. I due conviventi, trovati in possesso nel corso di perquisizioni di tre grammi di cocaina e di ventitrè grammi di hashish, sono comparsi a Rimini davanti al Giudice che ha convalidato l’arresto ma ha disposto la loro scarcerazione con divieto di dimora nella provincia di Rimini e obbligo di firma. Gli accusati saranno processati con rito abbreviato venerdì 23 settembre.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.