Rifiuti, dal 24 Irpiniambiente ad Ariano: la protesta dei sindacati

Rifiuti, dal 24 Irpiniambiente ad Ariano: la protesta dei sindacati

18 Maggio 2021

La Uiltrasporti, la Fiadel, la Ugl Igiene Ambientale, la Fit Cisl e la Fp Cgil, con una lettera inviata all’amministratore unico e al direttore generale, chiedono ad Irpiniambiente un incontro “a seguito della comunicazione che prevede lo spostamento di personale e mezzi per effettuare il servizio presso il Comune di Ariano Irpino a decorrere da lunedì 24”.

“Riteniamo tale comportamento scorretto, innanzitutto perché non vi è stato nessun incontro preventivo su aspetti di rilevante importanza. Effettuare il servizio ad Ariano non è affatto semplice, richiede aspetti tecnici e organizzativi programmati. Indebolire di uomini e mezzi gli altri cantieri già fortemente deficitari, non può essere la soluzione ottimale”.

“Visto che il subentro sul cantiere di Ariano è previsto per il 24, perché non è stata effettuata la procedura contrattuale prevista in materia?”.

Nell’attesa dell’incontro, i sindacati chiedono la revoca del provvedimento.