Rientra in Italia, ma deve scontare la pena: giovane rumeno arrestato a Mercogliano

Rientra in Italia, ma deve scontare la pena: giovane rumeno arrestato a Mercogliano

27 Gennaio 2021

Gli agenti della squadra mobile della Questura di Avellino, nella serata di ieri, hanno eseguito un’ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Napoli, nei confronti di un 21enne di nazionalità rumena, dovendo lo stesso espiare la pena per condanna definitiva a un anno e 4 mesi di reclusione.

Il giovane, non ancora maggiorenne, si era reso responsabile nel 2015 del reato di ricettazione. Rientrato in Italia da pochi giorni, il soggetto in questione è stato rintracciato presso l’abitazione di un parente a Mercogliano e tradotto presso il carcere minorile di Airola.