Rete Beni Culturali – Affidato il progetto integrato della Provincia

0
11

Avellino – ‘Infracom’ si è aggiudicata la gara per la realizzazione della Rete dei Beni Culturali della Provincia di Avellino. L’ente di Palazzo Caracciolo ha dunque affidato il “Progetto Rete dei Beni Culturali a servizio del Progetto Integrato Valle Ofanto”, che fornirà ai visitatori delle risorse culturali relative al Progetto Integrato stesso un insieme di servizi interattivi di fruizione e di informazione sul territorio della Provincia. “L’idea che presiede al progetto – spiega la nota informativa – è di connettere in un sistema a rete di tipo telematico/polimediale i Beni Culturali del territorio irpino che, a loro volta, saranno collegati a quello regionale e quindi all’ambito nazionale ed internazionale”. L’aspetto multimediale del progetto è determinato dalla diffusione telematica controllata di prodotti audiovisivi tematici. L’articolazione dell’intervento prevede investimenti materiali per la realizzazione di singole sedi operative, dotate di postazioni complete di macchine ed accessori (ad esempio, totem, palmari, audioguide) collegate ad una rete WiFi, nonché investimenti immateriali per la fornitura di servizi pertinenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here