Resistenza e lesioni: torna libero

Resistenza e lesioni: torna libero

9 Giugno 2021

di AnFan – Torna libero il 30enne di Cervinara arrestato lo scorso maggio ad Airola con le accuse di resistenza e violenza contro i carabinieri, lesioni, danneggiamento e porto illegale di armi. Il Riesame ha accolto la richiesta dell’avvocato Vittorio Fucci che dal tribunale di Benevento aveva già ottenuto la sostituzione degli arresti domiciliari con l’obbligo di firma.