Rende-Avellino, stangata sugli attaccanti biancoverdi

0
15

di Claudio De Vito. Provvedimenti inattesi da parte del giudice sportivo che priverà l’Avellino di due attaccanti in vista del derby con la Paganese. Sono state inflitte infatti tre giornate a Luis Maria Alfageme “perché entrava sul terreno di gioco protestando vivacemente e rivolgendo frasi minacciose verso un dirigente della squadra avversaria; successivamente proferiva frasi offensive e irriguardose nei confronti di un addetto federale”.

Due turni di stop invece a carico di Demiro Pozzebon “per comportamento provocatorio e osceno nei confronti di sostenitori della squadra avversaria”. Il centravanti biancoverde è stato anche ammonito per la quarta volta in stagione finendo pertanto in diffida al pari di Fabiano Parisi, anche lui finito sul taccuino dei cattivi ieri al “Razza” di Vibo Valentia.

Sarà dunque Diego Albadoro a guidare l’attacco di Ezio Capuano mercoledì contro la Paganese. Mancherà all’appello anche Nicolas Izzillo che ha rimediato una distorsione alla caviglia. Turnover obbligato di conseguenza in attacco per il tecnico di Pescopagano che con ogni probabilità ricorrerà all’impiego di Daniele Ferretti per rimpiazzare l’ex Pisa. Tra le file azzurrostellate mancherà invece Matteo Perri, mattatore all’andata con un gol è un assist.

Articolo precedenteAuto contro il corteo di carnevale in Germania: almeno 15 feriti, anche bambini
Articolo successivoIsee precompilato inps, come funziona e come richiederlo
Giornalista. Ottimo. Leva (calcistica) dell’86. Sono laureato in Scienze Politiche all’Ateneo di Salerno con tesi in Diritto Amministrativo Europeo e un Master di II livello in Economia e Gestione delle Imprese. Ma la mia è una vita dedicata allo sport, più precisamente al calcio. A raccontarlo ho cominciato sin da piccolo e con Irpinianews, il giornale online al quale mi sento più affine, sto diventando grande. Da due anni in forza alla redazione, prima come cronista di calcio minore e successivamente, anche come inviato, a seguire le vicende dell’Avellino Calcio. Il web è il mio mondo, mi piace catturare e offrire notizie in tempo reale. Ho lavorato presso l’ufficio stampa del Comune di Salerno, con l’agenzia di stampa Mediapress, ho preso confidenza con il mondo dei social network e della condivisione di informazioni.