Renate-Avellino, le probabili formazioni

Renate-Avellino, le probabili formazioni

23 Settembre 2020

di Claudio De Vito. E’ un Avellino ridotto all’osso quello che alle 18 farà visita ad un Renate certamente più completo in termini di organico e preparazione. I lupi si presenteranno all’appuntamento con soli 16 elementi, non essendo arrivato entro la mezzanotte di ieri il via libera per Agostino Rizzo, Santo D’Angelo e Mario Nikolic.

Un grattacapo non da poco per Piero Braglia, il quale potrà sì schierare un undici competitivo ma che con sé in panchina avrà due portieri e tre interpreti di movimento, uno dei quali a mezzo servizio: Simone Ciancio. Insomma sulla scena a Meda si vedrà un Avellino rabberciato e non certo la squadra che dovrà lottare per i primi posti in campionato.

Obbligate le scelte in difesa con Mirko Miceli perno del terzetto completato ai lati da Alberto Dossena e Gabriele Rocchi. In mezzo al campo ballottaggio Silvestri-Bruzzo, mentre Alberto De Francesco potrebbe agire sin dall’inizio a sostegno del tandem Maniero-Santaniello.

Si realizzerebbe così l’impostazione del 3-4-1-2, speculare a quella dell’avversario che proporrà Giuseppe Giovinco alle spalle del duo Galuppini-Sorrentino. Diversi i dubbi per Aimo Diana che non potrà contare sull’infortunato Christian Langella e sull’albanese Erald Lakti, arrivato ieri proprio in sostituzione del compagno di squadra ma alle prese con la prassi sanitaria relativa ai tamponi.

Il regolamento: in caso di parità, si andrà ai tempi supplementari ed eventualmente ai calci di rigore. Chi passa, affronta l’Empoli tra una settimana, il 30 settembre. Per l’Avellino sullo sfondo la possibilità di incontrare l’ex Fabiano Parisi, ufficializzato ieri dall’Empoli.

Renate-Avellino, le probabili formazioni

Renate (3-4-1-2): Gemello; Merletti, Damonte, Magli; Guglielmotti, Kabashi, Ranieri, Esposito; Giovinco; Galuppini, Sorrentino.

A disp.: Bagheria, Teso, Possenti, Anghileri, Marafini, Confalonieri, Rada, Grbac, Plescia, De Sena. All.: Diana.

Indisponibili: Lakti, Langella.

Squalificati: nessuno.

Ballottaggi: Magli-Possenti 55%-45%, Ranieri-Rada 55%-45%.

Avellino (3-4-1-2): Forte; Dossena, Miceli, Rocchi; Adamo, Silvestri, Aloi, Burgio; De Francesco; Maniero, Santaniello.

A disp.: Pane, Pizzella, Bernardotto, Bruzzo, Ciancio. All.: Braglia.

Indisponibili: D’Angelo, Laezza, Nikolic, Rizzo.

Squalificati: nessuno.

Ballottaggi: Silvestri-Bruzzo 55%-45%, Adamo-Ciancio 65%-35%.

Arbitro: Gariglio di Pinerolo, Assistenti: Tardino di Milano e Lombardi di Brescia.