Regione – Pressing del Centrosinistra su Bassolino. Udeur alle corde

0
2

Il centrosinistra regionale respinge l’ipotesi avanzata dall’Udeur relativa alla possibilità di confermare l’appoggio esterno alla nuova giunta targata Antonio Bassolino. Il partito di Clemente Mastella finisce così alle corde. Il segretario regionale di Rifondazione comunista, Giuseppe De Cristofaro, impone l’aut-aut: “o noi o loro, perché l’Udeur ha già preso contatti con Berlusconi e in Campania affermano di essere con il centrosinistra”. Una posizione che ha indotto il Prc a ritirare l’appoggio nell’esecutivo costituito al comune di Benevento. La presunta ambiguità viene sottolineata anche da Fausto Corace, segretario socialista, secondo il quale alle numerose contraddizioni tipiche della Campania non possono aggiungersi anche quelle udierrine. Il capogruppo regionale del Partito democratico, Mario Sena, avverte gli alleati che in questo momento “non si ha per davvero bisogno di ambiguità e doppiezze”, sottolineando che i responsabili della caduta del centrosinistra sono gli esponenti dell’Udeur e occorre prendere i provvedimenti del caso. Il coordinatore regionale del Pd, Tino Iannuzzi, già nei giorni scorsi aveva espresso una opinione non soggetta ad interpretazioni: l’Udeur è semplicemente incompatibile con il resto della coalizione. Sul fronte opposto non convince il tentennamento del Campanile nell’area di centro, che non sarebbe molto gradita al centrodestra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here