Regione – Giuditta: la Giunta va azzerata e composta da tecnici

0
5

Avellino – “Il Presidente Antonio Bassolino abbia il coraggio di compiere scelte innovative segnando una linea di discontinuità con il passato che si è rivelato fallimentare e incapace di produrre sviluppo – afferma il parlamentare irpino, onorevole Pasquale Giuditta – non è sufficiente la sostituzione dei due assessori regionali Udeur, ma il superamento della crisi deve passare attraverso l’azzeramento dell’intera Giunta politica che dovrà essere composta da tecnici super partes se effettivamente si vogliono creare le condizioni per il superamento dell’attuale fase e tornare ad essere credibili agli occhi dei cittadini”. Giuditta lancia un monito anche sulla programmazione europea e spiega: “Gli interventi a valere sui Fondi Strutturali 2007-2013 non possono e non devono essere affidati agli assessori in carica in quanto, come già è avvenuto negli scorsi anni, non li hanno utilizzati per la crescita del territorio ma solo per accrescere il proprio consenso. Pertanto, in questa fase è assolutamente indispensabile che la Giunta Regionale sia del tutto rinnovata affidando gli incarichi di assessore regionale a personalità di alto profilo tecnico che sappiano rilanciare l’azione politica e amministrativa della Regione Campania”. (di Italia Manzione)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here