Regione – Fondi Europei: Enzo De Luca sollecita gli amministratori

0
3

“Ritengo fondamentale il ruolo assunto dal partito nella discussione sulla riprogrammazione dei fondi 2007/2013 che rappresentano un’occasione straordinaria per rilanciare lo sviluppo dei territori e recuperare alla politica il rapporto con i cittadini”. Un concetto, questo, sul quale l’assessore regionale Enzo De Luca ha insistito più volte nel corso dell’intervento che ha aperto il confronto sulla programmazione strategica, che si è svolto stamane a Napoli, presso il coordinamento regionale del Partito democratico, alla presenza del segretario regionale Tino Iannuzzi. De Luca, incaricato da Antonio Bassolino di coordinare la programmazione delle risorse comunitarie nell’ambito della Giunta regionale, ha suggerito di cogliere l’opportunità offerta dalla riprogrammazione per spingere sulla leva della collaborazione tra Istituzioni. Su questo piano, l’assessore regionale ha concentrato l’attenzione sui progetti ad area vasta che – al di là dei 19 grandi progetti per le città campane con oltre 50.000 abitanti – sarà possibile realizzare sui territori. “Il che – ha aggiunto De Luca – implica che gli amministratori dei Comuni delle varie zone superino la logica del campanile e collaborando con rappresentanti di associazioni e ordini professionali e forze sociali, elaborino progetti realmente rispondenti alla vocazione dei territori”. Quanto al coordinamento, secondo De Luca, nell’ottica di una sempre più proficua sinergia istituzionale, “spetta all’Ente Provincia fare da cabina di regia per ottimizzare, in relazione alle esigenze delle comunità, una valida varietà dei progetti e una ottimale ripartizione delle risorse”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here