Regionali, Renzi: “Tempi brevi per l’Alta Capacitá in Irpinia”

0
7

Per la prima volta Matteo Renzi, leader del Pd e presidente del Consiglio, benedice la candidatura di Vincenzo De Luca a Governatore della Campania.

E lo fa davanti ai militanti e dirigenti di partito della Salerno deluchiana, accorsa in massa all’hotel Mediterranea per l’importante appuntamento elettorale.

Come successo già ieri in Veneto, il leader del Pd scende in campo per sostenere il proprio candidato alle regionali di maggio. “Tutto il Pd è al fianco di Enzo e sostiene Enzo in questa battaglia – ha ammonito Renzi – Questa è la volta buona”.

Insomma, Renzi scommette e punta tutto su De Luca: “I prossimi dieci giorni saranno di impegno totale da parte del Pd perché vinca De Luca. Se la Campania sarà amministrata nei prossimi anni come è stata amministrata Salerno il Pil del nostro Paese crescerà dallo 0,5% all’1%”.

Nella sua giornata salernitana (segnata dal fuori programma della caduta senza gravi conseguenze di Pina Picierno in dolce attesa) in compagnia del sindaco decaduto di Salerno, Renzi ne approfitta per tirar giù anche qualche battuta ironica su De Luca. Nel mirino del premier l’ormai famoso video di De Luca contro gli imbrattatori delle mura a Salerno. “Quando ero sindaco a Firenze, c’era sempre De Luca a Salerno che risultava sempre il primo cittadino più amato d’Italia. Poi mi hanno fatto vedere i suoi video su YouTube. A proposito, chi era frullino amoroso? Caldoro?”.

L’endorsement di Renzi per De Luca: “Fui colpito dalla passione amministrativa di De Luca già nel corso delle primarie del 2012 (quando De Luca sostenne Bersani, ndr). La Campania crescerà se sarà governata come Salerno è stata governata in questi anni. In Campania ci giochiamo un pezzo di futuro del nostro paese”.

LE AREE INTERNE E L’IRPINIA – Nel corso del suo intervento, Renzi – parlando degli obiettivi di Gimageoverno da raggiungere a breve termine in Campania – tocca anche la provincia di Avellino spiegando: “I trasporti avranno un ruolo fondamentale. Non perderemo un giorno in più per il completamento dell’Alta Capacitá Napoli Bari, risorsa importante per il futuro dell’Irpinia”.

In sala ad ascoltare Matteo Renzi, oltre ai deputati e senatori salernitani del Pd, anche Carmine De Blasio, segretario provinciale del Pd (in prima fila con gli altri 4 coordinatori provinciali), Valentina Paris, deputato e componente della segreteria nazionale del Pd, Michele Vignola, sindaco di Solofra e Roberta Santaniello, capolista Pd in Irpinia alle regionali e Beniamino Palmieri, candidato Pd.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here