Regionali, Ciarambino (M5S): riaprirò l’ospedale di Agropoli e costruirò un ospedale di alta specializzazione per la Valle del Sele

Regionali, Ciarambino (M5S): riaprirò l’ospedale di Agropoli e costruirò un ospedale di alta specializzazione per la Valle del Sele

22 Agosto 2020

“Mai più tagli di nastri e inaugurazioni farlocche per prendere in giro i cittadini e mettere a rischio la loro salute – dichiara la Ciarambino -. L’impegno che oggi mi prendo è di riaprire l’ospedale di Agropoli come pronto soccorso di base, e non più finto pronto soccorso in deroga. Lo doteremo di tutti i reparti previsti dal decreto ministeriale 70, con posti letto di medicina e chirurgia e un servizio di cardiologia aperto 24 ore”.

“Per attuare tutto ciò, è necessario un piano di assunzioni e di mobilità per reclutare, in tempi rapidi, il personale che manca – continua la candidata -. Ci sono medici e infermieri che avevano già chiesto di venire trasferiti ad Agropoli, trasferimenti che sono stati bloccati”.

“In 10 anni di governi Caldoro e De Luca il nostro servizio sanitario pubblico ha perso 13.000 operatori, ora bisogna porvi rimedio. Riprenderò – conclude la Ciarambino – il progetto per la costruzione di un grande ospedale altamente specializzato nella Valle del Sele”.

Sono queste le due proposte lanciate questa mattina nel corso di una conferenza stampa ad Agropoli dalla candidata alla Presidenza della Regione Campania del Movimento 5 Stelle.