Regionali. A Mezzogiorno 12% di affluenza alle urne ad Avellino e 11% in Campania

Regionali. A Mezzogiorno 12% di affluenza alle urne ad Avellino e 11% in Campania

20 Settembre 2020

Michael Mambri – La maratona di Irpinianews per le elezioni Regionali 2020 comincia con un collegamento in diretta Facebook nei pressi dell’istituto regina Margherita.

Intorno alle ore 12.00 l’affluenza alle urne nella città di Avellino (dato parziale visibile sul sito della Prefettura) è del 12% mentre in tutta la Campania è poco più dell’11%. 437.281 persone nel capoluogo irpino sono coloro che hanno diritto al voto e poco più di 5 milioni in tutta la Campania.

La votazione si terrà nella giornata di oggi dalle ore 7.00 alle ore 23.00 e domani dalle ore 7.00 alle ore 15.00 e il primo scrutinio sarà quello per il Referendum sul taglio del numero dei parlamentari e successivamente si terrà quello per le Regionali. In Irpinia, nei 12 comuni chiamati al voto, lo scrutinio inizierà martedì mattina alle ore 9.00 nelle 501 sezioni allestite sul territorio.

Come dato importante, in Irpinia si è registrato un boom di assenze tra scrutinatori (78) e presidenti di seggio (10) dovuto non solo all’effetto covid-19 ma anche per sostituzioni fisiologiche.

Inoltre, la votazione non prevederà la misurazione della temperatura per le persone ma, bisognerà indossare la mascherina tutto il tempo e abbassarla qualche istante solo al momento del riconoscimento facciale. I presidenti di seggio e gli scrutinatori invece dovranno sostituire il dispositivo di protezione ogni 4-6 ore.