Razzi, petardi e fuochi pirici nel bagagliaio dell’auto: nei guai 49enne avellinese

0
87
Festa della Polizia

Nel novero dei servizi finalizzati al contrasto della vendita e uso di materiale esplodente illegale, gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno denunciato in stato di libertà un noto 49enne pregiudicato avellinese, responsabile del reato di possesso e vendita di artifizi pirotecnici.

L’uomo è stato fermato a bordo della propria auto essendo stato notato transitare nella limitrofa periferia cittadina dalla pattuglia di servizio. Nella circostanza, a seguito di un normale controllo, gli Agenti hanno effettuato un’accurata perquisizione all’interno del veicolo che ha sortito esito positivo.

Infatti il vano bagagli dell’auto risultava oltremodo pieno di scatole di razzi, petardi e altro genere di fuochi pirici, altamente pericolosi per un peso complessivo di circa 80 Kg. Condotto in Questura il 49enne, dopo gli accertamenti di rito, è stato deferito in stato di libertà alla procura della Repubblica di Avellino.