Raid contro la vetrina del bar in Piazza Indagano i Carabinieri: ragazzi salvano il locale dal rogo

0
4787

TAURANO- Un danneggiamento ai danni di uno dei due bar che si trovano in Piazza Freconia a Taurano. Quello avvenuto la scorsa notte, intorno alle tre, quando è stato dato da alcuni giovani, che hanno provvidenzialmente tentato di non far propagare le fiamme, l’allarme a forze dell’ordine e Vigili del Fuoco proprio per l’incendio propagatosi davanti all’esercizio pubblico. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Lauro e quelli della Compagnia di Baiano, che si sono occupati di avviare le indagini per stabilire l’eventuale movente del raid ai danni del titolare, un cinquantaquattrenne del posto. I Vigili del Fuoco invece si sono occupati dei rilievi relativi alla causa del rogo. Pochi dubbi sull’azione dolosa, anche se non sarebbero stati rilevati segni direttamente riconducibili ad un innesco, sarebbe stata invece riscontrata traccia di liquido infiammabile. Quindi e’ verosimile che sia stata lanciata benzina contro l’ingresso. A quanto pare a scongiurare il peggio sarebbero stati alcuni ragazzi che rientravano a casa e che viste le fiamme, hanno domato l’incendio. Sulla vicenda e’ intervenuta anche la Proloco: “È una vergogna, ancora un atto riprovevole, ancora a registrare nel nostro territorio, nei nostri paesi, nella nostra Taurano, un vergognoso atto di intimidazione, di offesa, di pratiche criminali. Stanotte hanno vandalizzato dando fuoco al bar dell amico Sebastiano e Ivana, in piazza a Taurano, locale adiacente alla chiesa parrocchiale e sottostante alla nostra sede proloco. La nostra associazione condanna in maniera assoluta queste pratiche delinqueziali e esprime vicinanza e solidarietà a Sebastiano e Ivana”.