Quindici – Rubinaccio: “Grazie all’impegno di Biancardi”

0
7

«Partono alcuni interventi sul territorio di Quindici e anche nel Vallo di Lauro E’ opportuno innanzitutto plaudire all’opera del presidente della Comunità Montana Partenio-Vallo Lauro Domenico Biancardi, che è riuscito a sbloccare sia un’opportunità lavorativa al personale otd, i cd forestali, ma anche perché sta garantendo in tutti i territori la realizzazione di aree attrezzate e a breve si partirà anche con l’antincendio per la tutela e la salvaguardia ambientale. Senza dimenticare che a breve saranno avviati anche interventi per la riqualificazione delle strade rurali». Doppia tappa per il coordinatore provinciale del Mir Giuseppe Rubinaccio, che oltre alla vicenda relativa agli interventi della Comunità Montana nel Vallo, è stato anche a Palazzo Caracciolo. Un incontro in Provincia con i responsabili dell’Urbanistica e del Territorio per affrontare e raccogliere alcune buone notizie sul fronte dei lavori di messa in sicurezza della strada Santa Cristina-Forino, la Ss 403. «Devo ringraziare i tecnici provinciali della stima e soprattutto dell’attenzione che hanno sempre dato alle nostre istanze sul territorio. A partire dalla prossima definizione dei lavori lungo la SS 403. Si tratta di una battaglia che portiamo avanti da tempo, insieme all’amico vicesindaco di Moschiano Mario Mazzocca. Nell’intervento sarà realizzato anche il tappetino stradale nuovo e la pulizia della cunetta. Ma la Provincia si prepara a mettere in campo un intervento per segnaletica stradale e cunette anche su tutta l’area relativa alla sp 97, quella che riguarda il territorio del Vallo di Lauro e Quindici. Senza escludere che saranno realizzati anche interventi relativi alla manutenzione stradale e della segnaletica su tutta l’area». E Rubinaccio conclude anche sottolineando come: «il nostro è solo un lavoro per il bene comune. La nostra strada è rappresentare le istanze dei cittadini, il nostro obiettivo è quello di affrontare le emergenze locali, l’impegno al servizio del territorio che riesca ad intercettare i bisogni dei cittadini e dei lavoratori. Non vuote politiche sui blog o da fighetti su cui si esercitano altri».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here