Questura: il bilancio di Rochira tra aspettative e avvicendamenti

0
4

Avellino – Arresto di Biagio e Antonio Cava: “Un successo che premia l’attività sinergica tra la Questura e il Commissariato di Lauro. Il Ministero dell’Interno preme per la cattura dei latitanti. Intercettazioni telefoniche e attività investigativa intensa hanno condotto ad un risultato lusinghiero”.
Arresto nel marzo 2006 di un minore per atti intimidatori nel Vallo di Lauro avvenuti nel novembre 2005.
Arresti per richieste estorsive nella Valle Caudina.
Dodici ordinanze di custodia cautelare ad Ariano Irpino per violenza sessuale e spaccio di sostanze stupefacenti.
Il 17 giugno l’arresto di Paolo Pagnozzi, latitante condannato a 1 anno e 4 mesi di reclusione.
Il 13 agosto l’arresto, a Montevergine, di Luigi Genovese. Una operazione condotta dalla Digos nel corso della funzione religiosa. Per Genovese nessuna via di fuga: è stato fermato e trovato in possesso di un binocolo e una pistola, chiara dimostrazione del tentativo di compiere un’azione delittuosa.
Queste le maggiori operazioni condotte dalla Polizia nel corso del 2006 e presentate questa mattina in una conferenza stampa dal Questore Vittorio Rochira. “Un bilancio positivo – ha spiegato – ampiamente illustrato da dati informatici che premiano il lavoro di tutte le Forze dell’Ordine. Il tutto dimostrato anche dalle statistiche del Sole 24 Ore. Avellino sotto l’aspetto che ci compete ha effettuato un grande balzo in avanti facendo registrare un trend positivo, e naturalmente in discesa, per furti, scippi, deviazione minorile e quant’altro”. E se il 2006 si chiude con successo, ancora maggiori sono le aspettative per il nuovo anno. Tra le altre cose, infatti, la Questura sarà protagonista di una serie di avvicendamenti, alcuni già in corso, altri in via di definizione. Il dott. Antonio Campolattano è il nuovo Vicario, peraltro già in servizio dall’1 dicembre, in sostituzione di Catanese; il dott. Cutolo dal Commissariato di Sant’Angelo dei Lombardi sarà trasferito nella sede di Avellino mentre il dott. Severi si sposterà a Salerno a capo della Digos. Ed ancora: dalla Questura di Napoli Rosa D’Amelio sarà trasferita ad Avellino mentre il Commissario Amoriello abbandonerà la sede di Lauro. “Oltre a questi – ha spiegato Rochira – nel corso del nuovo anno ci saranno altri avvicendamenti. Il 2007 sarà all’insegna di nuovi assetti e gli incarichi saranno attribuiti a seconda delle personali predisposizioni degli interessati”.

Dati relativi alla città capoluogo

2006 2005 %
Furti 1550 1767 -14
Scippi 15 9 +66
Furti in abitazione 144 140 +3
Furti su auto 259 348 -34
Furti motociclo 43 38 -12
Furti auto 239 276 -16
Ricettazioni 44 48 -9
Rapine 35 31 +12
Estorsioni 17 12 +41
Truffe e frodi 230 180 +28
Danneggiamenti – incendio 18 25 -39
Violenze sessuali 5 6 -20

Dati relativi alla città capoluogo e al territorio provinciale

  2006 2005 %
Furti 4885 5182 -6
Scippi 31 27 +14
Furti in abitazione 792 674 +17
Furti su auto 532 669 -25
Furti motociclo 96 93 +3
Furti auto 622 643 -3
Ricettazioni 247 234 +5
Rapine 104 86 +20
Estorsioni 55 44 +25
Truffe e frodi 815 1000 -22
Danneggiamenti – incendio 237 307 -29
Violenze sessuali 9 16 -77

Misure di prevenzione 2006

Avvisi orali interrogati 197
Proposte sorveglianza speciale inoltrate 23
Proposte sorveglianza speciale accolte 22
Persone rimpatriate con foglio di via obbligatorio 75

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here