Questione Bonatti, il Comune evita nuova gara di appalto per lavori

0
2

Avellino – Via Don Giovanni Festa, più comunemente chiamata “Bonatti”, da strada della morte è divenuta strada morta. E’ il percorso che dovrebbe portare gli avellinesi allo Stadio “Partenio – Lombardi”, al cimitero, alla Città Ospedaliera, al Nucleo Industriale. Da più di un anno, invece, è un cantiere esteso. Nel 2012 il Comune avviò la pratica per la rescissione con la Ati Edil Atellana, ditta vincitrice dell’appalto dei lavori, lasciati poi a metà per la data di consegna stabilita. Ora si attende il parere favorevole dei Revisori dei Conti per un nuovo accordo con l’Ati casertana che dovrebbe rimettere in moto il cantiere e soprattutto senza gravare sulle casse comunali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here