Quattro giovani in manette per furto aggravato: sorpresi all’interno di un Istituto scolastico

0
19

Nella notte, a San Nicola Manfredi, in provincia di Benevento, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Benevento hanno tratto in arresto in flagranza di reato quattro giovani tra i 23 e 27 anni, tra cui due donne. Solo uno dei ragazzi aveva precedenti penali (reati contro il patrimonio).

Durante un controllo, intorno alla mezzanotte, i militari hanno notato strano movimenti nei pressi dell’Istituto comprensivo Statale – plesso scolastico per l’infanzia –  in contrada Iannassi, a pochi chilometri da questo capoluogo. Difatti, hanno sorpreso  quattro giovani mentre stavano prelevando alcuni materiali didattici. Per questo motivo sono stati tratti in arresto per furto aggravato. I giovani avrebbero forzato anche il distributore automatico delle bevande senza però riuscire a prelevare nulla.

La refurtiva, consistente in un personal computer portatile “Acer” ed una stampante Samsung con i relativi cavi, che era già stata messa da parte per essere portata via, è stata restituita al dirigente responsabile dell’istituto scolastico che non ha mancato di ringraziare il personale che ha operato.

I quattro giovani sono in questo momento ristretti presso le camere di sicurezza della Caserma, in attesa del processo per il rito direttissimo nei loro confronti presso gli Uffici del Tribunale di Benevento.

L’operazione odierna si inquadra in un più ampio impegno dell’Arma teso a contrastare il grave fenomeno dei furti nelle strutture scolastiche, che non solo affligge le risorse della comunità, ma soprattutto danneggia l’impegno delle strutture di formazione della Provincia.