Quadrelle – Dopo la Festa del Maio, sequestro degli alberi

0
3

La Festa del Maio a Quadrelle finisce con un sequestro. La secolare manifestazione che si svolge ogni anno nel Mandamento ha visto in questa edizione un brutto epilogo. Ogni anno in occasione della festa di Sant’Antonio Abate, l’amministrazione comunale autorizza il taglio di sette alberi del demanio comunale preventivamente assegnati dal Comando Forestale dello Stato.
La mattina del 17 gennaio gli abitanti si recano nei boschi che circondano il paese e dopo aver pranzato e scelto l ‘albero, che tagliano e portano a Quadrelle, accolti dalla popolazione festante. La festività ha antichissime origini, che affondano le radici in tempi pagani, forse correlate con la primavera tuttavia, si inserisce nella tradizione cristiana a tutti gli effetti, come presentazione di doni a scopo propiziatorio e a ringraziamento.
Ma qualcuno ha pensato di andare oltre trasferendo qualche albero non autorizzato e il Comando della Forestale è stato costretto a sequestrare il tutto creando malumore nel paese e ferendo nell’orgoglio tutti i cittadini e i devoti di Sant’Antonio Abate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here