Promozione – Vis Ariano, il diesse Flammia: “Vietato rilassarsi”

0
3

Daniele Flammia diesse della Vis Ariano fa il punto della situazione in casa ufitana. Il dirigente arianese esalta la truppa di mister Del Vecchio: “Per molti l’Ariano è stata una sorpresa, sapevamo di poter contare su elementi di qualità e giovani di buone prospettive il tutto nelle ottime mani di mister Del Vecchio. Il nostro attuale piazzamento in classifica è frutto di un lavoro dell’intera società, certo il campionato non è ancora finito, ci aspettano due incontri con squadre che cercano punti salvezza, l’ultima di campionato per una concorrente ai Play-Off”. Flammia continua parlando sulla dura sfida contro il San Felice a Cancello: “Sicuramente la compagine casertana non merita la posizione in classifica in cui si trova. Ho avuto modo personalmente di vedere qualche partita, come squadra hanno mostrato di avere una valida rosa e sicuramente a tre turni dalla fine troveremo un ambiente carico in quanto cerca punto salvezza quindi dovremo fare una prova superlativa”. Flammia, torna inoltre, sulla bellissima vittoria contro l’Acerrana: “La compagine dell’Acerrana merita sicuramente la vetta, credo sia stata una delle partite migliori disputate fin’ora. Sapevamo che qualche piccolo errore poteva costarci caro. Un’ottima prestazione di tutta la squadra, ha permesso di ottenere i tre punti in palio, anche se nella giornata il pubblico è stato il 12esimo uomo in campo. L’Ariano è un giusto mix di calciatori con esperienza e di molti giovani validi ,sicuramente la perdita dei vari Under Spaccamiglio e Pugliese, sui quali mister Del Vecchio contava molto. In queste ultime 3tre gare dovremo dare il massimo poter raggiungere l’obiettivo Play-Off ed è vietato rilassarsi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here