Promozione – Russo spegne i sogni del Forino: a Montesarchio è 1-1

0
4

Un serrato botta e risposta negli ultimi scampoli di partita fissa sull’1-1 la sfida d’alta quota tra Montesarchio e Real Forino. Biancorossi ad un passo dall’impresa con Calienno poco prima del 90′, ma ricacciati all’indietro dal penalty di Russo, che ha ristabilito le gerarchie. Il pari conseguito in casa della capolista, che finora aveva sempre vinto sul terreno amico.

La cronaca. Il Montesarchio, come nelle attese, rinuncia a Russo. Per lui solo panchina. Confermato, dunque, l’undici che ha superato lo Sporting Atripalda in trasferta. Anche Criscitiello non vuole intaccare gli equilibri del suo Real Forino e conferma per dieci undicesimi la squadra che ha battuto il Cervinara. In difesa riprende posto il capitano Gianluca Della Rocca in luogo di Carmine Della Rocca. Pirera stringe i denti e guida l’attacco con Francesco Rega a sostegno. Parente, ex di turno, e Calienno rientrano dalla squalifica, ma per loro è soltanto panchina. Le squadre imprimono un ritmo accettabile alla gara. La posta in gioco è alta e nei primi 20′ le occasioni arrivano con tiri da fuori di Verruso e Mazzariello per il Montesarchio, e di Cipolletta per il Real Forino. Passa qualche minuto e i padroni di casa accelerano e prima Verruso mette i brividi a Claridi con una parabola velenosa che colpisce la parte alta della traversa, poi l’estremo difensore biancorosso mura Boscaino, al tiro in area. Nel primo quarto d’ora della ripresa un’occasione per parte su azione da corner: Pirera spreca malamente sotto porta, mentre Mazzariello sfiora il bersaglio di testa. Succede ben poco nel prosieguo della seconda frazione di gioco. Da annotare soltanto una stoccata dal limite di Tranfa, che Claridi con un intervento prodigioso riesce a deviare in angolo. Il Real Forino, sornione, tiene botta e a tempo quasi scaduto passa con il neo entrato Calienno, che di testa mette alle spalle di De Luca. E’ l’apoteosi per la formazione di Criscitiello, che quasi sorpresa da tanta grazia sul campo della capolista, abbassa la guardia nel recupero e subisce il pari. Tranfa viene messo giù in area da Paolo Rega e Russo non sbaglia dagli undici metri e riacciuffa il primato smarrito per una manciata di minuti.

Montesarchio: De Luca, Faraone, Savio, Ferretta, Ciampino, Cioffi, Mazzariello, Verruso (78′ Dello Iacovo), Tranfa, Boscaino (69′ Russo), De Mizio (76′ Mauriello).
A disp.: Maio, Castiello, Repola, Campobasso.
All.: Lombardo
Real Forino: Claridi, Pirera (73′ Calienno), Zaolino (85′ Rega P.), Cipolletta, Rega F., Della Rocca G., Costabile, Matarazzo, Storti, Oliva (78′ Parente), Capone.
A disp.: Trifone, Lanzetta, Alato, Alvino.
All.: Criscitiello
Arbitro: Vincenzo Guadagno della sezione di Nola
Marcatori: 87′ Calienno (RF), 92′ rig. Russo (M).
Note: ammoniti Verruso, Boscaino (M), Rega F., Cipolletta, Della Rocca (RF).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here