Promozione – Rinascita Cervinara, poker al Carotenuto con De Mizio show

0
90

Ingrana la marcia l’Audax Cervinara del tecnico Cagnale che, dopo la bufera degli ultimi giorni e soprattutto le tre gare senza vittoria, ritrova il semaforo verde e si conferma vice capolista dell’accozzamento alle spalle del Paolisi, rafforzata prima forza del torneo anche in questo turno. I caudini calano il poker contro il fanalino di coda Carotenuto con lo show del “Grillo” De Mizio che fa doppietta, mentre Pignalosa (su rigore) e il fantasista Della Marca arrotondano il parziale.

Al “Canada” i mandamentali si presentano ancora una volta con la rosa rinnovata, diversi gli innesti operati dalla dirigenza mugnanese in settimana, tra cui Mataluna, Di Tuoro e Borriello. Cambiano gli addendi ma non il risultato perché gli ospiti confermano la quinta sconfitta consecutiva così come l’ultimo gradino della graduatoria, che vede l’abbandono del vittorioso Taurano, con il risultato di aver lasciato i rossoneri come unica cenerentola. Valligiani prossimi avversari proprio della truppa di Scognamiglio, ultimo appiglio su cui affidarsi per risalire la china in una stagione sempre più deludente.

CERVINARA-CAROTENUTO 4-0

19’ Pignalosa su rig. 25’ e 38’ De Mizio, 44’ st Della Marca.

Cervinara: Scognamiglio, Cioffi, Tommaselli, Conteh, Pepe, Saginario, Romano, Marro, Pignalosa, Della Marca, De Mizio. A disposizione: D’Andrea, Dello Iacovo, Cioffi A., Santosuosso, Pagnozzi, Del Prete, Moscatiello. Allenatore: Cagnale.

Carotenuto: Mataluna, De Nardo Gia., Vasta (35’ st Balzano), Montuori, Cuomo, D’Apolito, Vetrano, Scarallo (15’ st Guerra), Di Tuoro, Borriello, Spina (1’ st De Cesare). A disposizione: De Nardo Gio., Eliseo, Schettino, Di Rosa. Allenatore: Scognamiglio

Arbitro: Rapuano di Benevento

Note: Gara disputata alle 14:30 presso lo stadio “Canada” di Cervinara.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here