Promozione – Il punto a tre giornate dalla conclusione del campionato

0
60
rigore
rigore

Il Montesarchio è ad un pari dal titolo. Manca solo un punto alla truppa di Ferraro per poter festeggiare una meritata promozione in Eccellenza, considerando quanto espresso sia a livello di solidità sia a livello di gioco. Un meccanismo quasi perfetto che finora si è inceppato solo una volta in stagione, dimostrando continuità di rendimento ed idee chiare sin dall’inizio sia da parte della società che del tecnico.

D’altro canto, la conquista anticipata della finalissima regionale da giocare in casa è la dimostrazione empirica della grande stagione del Grotta. I giallorossi stendono facilmente il Serino e, attendendo il probabile verdetto finale nella prossima giornata, hanno la possibilità di prepararsi al meglio alla partita dell’anno.

Finisce 1-1 il derby caudino tra un San Martino che brinda alla salvezza ed un Cervinara che abbandona definitivamente il sogno play-off. Giornata no per il Solofra che ne prende 4 a Cicciano ma che proverà fino alla fine a raggiungere un terzo posto insperato all’inizio e più che onorevole. Il Ponte batte 1-0 il Carotenuto ed ipoteca la permanenza nella categoria davanti al proprio pubblico.

In chiave salvezza il Solopaca sembra destinato alla retrocessione diretta mentre Bisaccese, Real Forino e Virtus Avellino si giocheranno tutto nelle ultime tre giornate. La squadra di Criscitiello vince con merito la partita con il Solopaca e si piazza a quota 23 punti, a -3 dalla Bisaccese ed a più 3 sulla Virtus Avellino che risorge a Guardia. I biancoverdi difendono il goal iniziale di De Stefano in terra sannita e ritornano a sorridere dopo un lungo periodo avaro di soddisfazioni.

Nel prossimo turno la formazione di Matarangolo riposa mentre Virtus e Forino affronteranno rispettivamente il Grotta in casa ed il Serino in trasferta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here