Promozione – Il derby è del Baiano e lo decide Gaglione, Carotenuto in crisi

0
42

Il derby è granata e lo decide la rete di Franco Gaglione, che manda rispettivamente il Baiano in paradiso e il Carotenuto all’inferno. I rossoneri sono infatti ultimi, raggiunti anche dal Taurano e superati dalla Vis Ariano. A queste ultime formazioni ha sorriso il penultimo turno del girone d’andata, vincendo rispettivamente contro Club Ponte e San Martino.

Tornano al classico della Bassa Irpinia, i più si aspettavano una vittoria baianese, anche per il momento assolutamente negativo dei mugnanesi e così è stato. In campo non è una gara entusiasmante, tanti gli ex sul terreno di gioco, su tutti Gerolino che è appena passato dalla parte vincente del Mandamento. I moduli sono speculari: 4-3-3 per entrambe le formazioni, ma il tridente che funziona è quello di casa. La rete arriva subito già al decimo, Gaglione prende palla, si accentra, partendo come al suo solito dalla sinistra e libera il destro che batte Claridi. Il Carotenuto prova a ricomporsi, Annunziata, in panchina al posto di Salzano, cambia qualcosa invertendo gli esterni di difesa, per controllare meglio l’autore del gol. Con Gaglione accerchiato, ci pensa però capitan Sgambati ad impensierire gli ospiti con un colpo di testa che sfiora l’incrocio dei pali. L’1-o sta stretto ai granata che provano a mettere in ghiaccio la gara con Colucci, ma i mugnanesi reggono ancora.

Nella ripresa ci prova anche Esposito, ma è una fase in cui inizia a salire l’agonismo e la gara si incattivisce. Ne fa le spese Vetrano, che finisce anzitempo sotto la doccia per un fallo su Sgambati. Sul taccuino dei cattivi ci finiscono anche Guerriero, Romano e Comune, oltre al già citato capitano del Baiano. Nel finale è Comune a provare il pari direttamente da piazzato, ma non è fortunato.

Finisce così, la rete di Gaglione basta e avanza, anche se il punteggio sarebbe potuto essere molto più rassicurante per i padroni di casa, che hanno mostrato tutti i lati negativi del Carotenuto. La salvezza resta impresa ardua per Cuomo e soci.

BAIANO – CAROTENUTO 1-0

Gaglione 9’ pt

Baiano: Spirito, Rastiello, Montuori, Gerolino, Guerriero (Bilotti 24’ st), Rainone, Colucci, Sgambati (De Lucia 38’ st), Candela (Ricchiuti 21’ st), Esposito, Gaglione.

A disposizione: Bianco, Lippiello, Napolitano, Ferrante.

Allenatore: Francesco Sgambati

Carotenuto: Claridi, Romano, Perrino (Pantalone 1’ st), Cuomo, Di Nardo, Vetrano, Comune, Barberisi, Giorgio, Schettino (Guerra 24’ pt), Spina (Prezioso 20’ st).

A disposizione: Valente, Napolitano A. , Napolitano S.

Allenatore: Nicola Annunziata

Ammonizioni: Guerriero (B), Romano (C), Comune (C), Sgambati (B)

Espulso: Vetrano (C) 37’ st.

Note: Si è giocato alle 14:30 allo stadio “Bellofatto” di Baiano. Presenti circa settecento spettatori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here