Promozione – Gaglione trascina il Baiano, Vis Ariano ko

0
144
gaglione
gaglione

Il Baiano festeggia il suo 87esimo anna di vita con il primo successo in campionato targato Gaglione. La doppietta del bomber annichilisce la Vis Ariano che paga dazio in terra mandamentale anche in termini di prestazione. I granata entrano in campo con il piglio giusto e trovano la rete già al 10′. Colucci da piazzato scodella in mezzo dove Gaglione anticipa tutti e gira verso la porta: Ciasullo non puà nulla ed è 1-0. Dieci minuti più tardi i padroni di casa sfiorando il doppio. Nuovo calcio di punizione di Colucci che apparecchia per la testa di Sgambati, palla che impatta prima sulla traversa poi sulla linea di porta dando l’illusione del goal. L’Ariano esce dal guscio e prova a costruire azioni pericolose ma la palla goal per gli ospiti arriva ancora da calcio da fermo. E’ D’Innocenzio a superare la barriera con una conclusione perfetta, sfera che si stampa sul legno. Nella ripresa i biancazzurri tentano di fare la partita ma il Baiano si chiude bene e non rischia. Al 37′ Gaglione con scaltrezza ruba palla ad un difensore, si invola verso la porta e viene atterrato. Per l’arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto va lo stesso bomber che non sbaglia e trascina la sua squadra verso il primo successo stagionale.

 

Baiano: Spirito, Montuori, Guerriero, Colucci, Bianco, Rastiello, Gaglione (Ferrante 39’ st), E. Sgambati, D. Esposito (G. Sgambati 43’ st), Candela (Picciocchi 27’ st), Rainone.

A disp: Graziano, Lippiello, S. Napolitano, Vaccaro.

Allenatore: Buglione (Sgambati squalificato)

Vis Ariano: Ciasullo, Costanzo (Speranza 34’ st), Mazzarella, Imbimbo, Grasso, Schiavo (La Luna 30’ pt), Costabile (Lo Conte 12’ st), Bernardo, D’Innocenzio, Marinaccio, Memoli.

A disp.: Santosuosso, Vitillo, Vitagliano, Santolillo.

Allenatore: Marinaccio

Arbitro: Mirabella di Napoli

Marcatori: Gaglione (B) al 10’ pt e 33’ st su rig.

Note: ammoniti Colucci (B), Bernardo(A), Raione (B). Circa centocinquanta spettatori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here