Progetto 1,2,3…100! Domani la presentazione all’Istituto Comprensivo S. Tommaso – Francesco Tedesco

0
10

Domani 8 aprile 2017, alle ore 10:00, presso la sede di Rione Mazzini dell’Istituto Comprensivo S. Tommaso – Francesco Tedesco, in via Giuseppe Di Vittorio 116, sarà presentato il progetto 1,2,3…100!

Promosso dall’Associazione Mondo Amico, in collaborazione con l’istituto Comprensivo S. Tommaso Francesco Tedesco, l’Associazione Don Tonino Bello Onlus, l’Associazione Maestri di Strada, Il CIF Centro Italiano Femminile di Avellino, la Misericordia del Partenio, l’Associazione Panacea, l’Associazione Spazio Incontro e l’Associazione IrpiniaAltruista.

L’iniziativa, finanziata con il sostegno dalla Fondazione con il Sud, intende creare uno spazio ideale e materiale per offrire ai bambini la possibilità di vivere esperienze educative in un contesto relazionale, ricco e stimolante puntando alla sinergia di scuola, famiglie e associazioni di volontariato.

Il progetto si articolerà in varie attività:

– FORMAZIONE PER DOCENTI E VOLONTARI: attivazione di un percorso formativo per volontari, docenti e operatori delle associazioni partner che saranno direttamente coinvolti nelle attività di progetto. Tale attività è destinata a 40 partecipanti e avrà la durata di 60 ore. Le tematiche trattate saranno: cause e forme della povertà, povertà educativa, dispersione scolastica e metodi di prevenzione e contrasto.

– AFFIANCAMENTO SCOLASTICO: l’affiancamento scolastico si dividerà in due momenti:

1) In orario scolastico, si supporteranno da un lato i docenti e dall’altro si motiveranno i bambini all’apprendimento.

2) In orario extra-scolastico, si svolgeranno recuperi scolastici mirati ad ogni esigenza dei bambini utilizzando differenti approcci e metodi che saranno oggetto di sperimentazione per i bambini stessi.

– SPORTELLO ASCOLTO MINORI-FAMIGLIA: implementazione presso la scuola e presso le strutture extra scolastiche di punti di ascolto per i minori e per le famiglie in modo da conoscere, monitorare e attuare le politiche di intervento a favore degli stessi.

– LABORATORIO ANTICHE TRADIZIONI: sapori d’Irpinia: Attraverso l’uso delle mani e di strumenti manuali sicuri, i bambini si cimenteranno nella preparazione della pasta fresca tipica della tradizione irpina da cuocere poi con l’aiuto dei genitori a casa o direttamente a scuola. Antichi mestieri: unpercorso di riscoperta dei mestieri di un tempo per raccontare e mostrare ai bambini le antiche arti e abilità artigiane del nostro territorio, atraverso le testimonianze di esperti artigiani e di anziani maestri di bottega.

– LABORATORIO CREATIVO-MANUALE: un laboratorio per dare sfogo alla fantasia e alla creatività manuale. Incentrato sull’uso della carta come importante materia prima da colorare, tagliuzzare, incollare e modellare. Verranno impiegate delle fustellatrici manuali adatte ai bambini per ritagliare sagome diverse e realizzare simpatici oggetti creativi.

– LABORATORIO DIGITALE: uno spazio creativo aperto, rivolto a bambini, ragazzi, genitori e insegnanti, un laboratorio di sperimentazione ma anche una bottega dove si impara facendo, un luogo nel quale approfondire abilità e competenze nell’uso delle tecnologie digitali. Le attività saranno una stimolante opportunità per avvicinarsi alla tecnologia in modo divertente.

– MEETING DI SENSIBILIZZAZIONE: le attività dei meeting di sensibilizzazione territoriali sono inseriti nel progetto con lo scopo di sensibilizzare la comunità educante ed i bambini a tematiche quali: cyber bullismo, educazione alimentare, tutela della natura, consumo critico e responsabile.

A conclusione della conferenza sarà offerto un buffet di ringraziamento.