Pro Loco Altavillese propone tematiche ai candidati sindaci

0
10

La Pro Loco Altavillese, nel fare gli auguri a tutti Voi per una campagna elettorale leale, corretta e piena di idee e contenuti, sottopone alla Vostra attenzione alcuni temi che potrebbero essere oggetto di un sano e costruttivo dibattito utile a porre l’attenzione sulla crescita culturale, socio-economica e turistica del nostro territorio. La Pro Loco istituzionalmente lavora per la valorizzazione e promozione del territorio. Sottoponiamo dunque alla Vostra attenzione tre linee guida:
1) L’immagine del Paese ( da rilanciare)
2) La valorizzazione dei beni culturali ed ambientali della nostra cittadina;
3) La gestione dei beni culturali e la messa in rete di tutte le componenti materiali e immateriali che concorrono alla loro fruizione.
Riteniamo positivo per Altavilla il percorso già intrapreso atto a favorire la crescita dell’attenzione sul Palazzo Baronale quale importante polo culturale della città e all’istituzione ufficiale della nuova sede del Museo Civico. Riteniamo che il “Gran Comital Palazzo” possa diventare un centro culturale di primaria e concreta importanza a livello comunale, provinciale e persino regionale: un laboratorio creativo, un luogo di incontro e confronto fra artisti, studenti, musicisti e creativi, un polo culturale capace di innescare un importante circuito turistico che sappia strategicamente valorizzare tutte le bellezze del territorio. La Pro Loco cercherà di coinvolgere attivamente i cittadini e gli studenti delle scuole in sempre nuove iniziative che sappiano far dialogare in modo originale e inedito la storia e l’incredibile patrimonio di tradizione e folclore della nostra cittadina con le nuove tecnologie della comunicazione, certi che il talento e la creatività di ciascuno possano contribuire alla crescita culturale dell’intera cittadina. Gli splendidi musei di Altavilla, quello dedicato a Sant’Alberico Crescitelli e quello della Gente Senza Storia, unitamente al già citato Palazzo Comitale, alle Chiese, alla Biblioteca, alla Miniera, alle Cantine e al Greco di Tufo, allo splendido Borgo Medioevale, alla festa di San Pellegrino con i Battenti, Alle manifestazioni storico – culturali : Palio dell’Anguria, La Notte delle Streghe e Per Le Vie Della Regina possono consentirci di costruire una forte immagine di grande appeal capace di entrare di diritto nei più grandi circuiti turistici tradizionali. In questa direzione la Pro Loco sarà sempre in prima linea affinché Altavilla Irpina possa crescere ed in questa direzione intende fattivamente e sinergicamente collaborare con la nuova amministrazione al servizio del Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here