Primarie a Napoli, Bassolino riparte in un teatro Augusteo gremito

0
14

“Perché le primarie vivano, servono tre condizioni: trasparenza, trasparenza e ancora trasparenza. Non può esserci un colpo di spugna burocratico, la questione è democratica. Abbiamo bisogno di verità, per Napoli, la politica e l’opinione pubblica italiana indignata da quanto è accaduto. Finora ci hanno risposto con cavilli, sentenze preconfezionate tra Roma e Napoli. Perciò oggi siamo qui”.

Parte così la convention napoletana di Antonio Bassolino, in uno dei teatri più grandi della città, l’Augusteo con molte persone in piedi.

Applausi per l’ex sindaco, che si è seduto in platea. Sul palco ha aperto la convention una giovane elettrice, che si è detta ‘sconcertata’ per la vicenda primarie e ha ribadito la convinzione che Bassolino ‘possa vincere’ la corsa a sindaco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here