Prima Categoria, Girone D – Fuga Lacedonia, l’Artemisium cala il poker

Prima Categoria, Girone D – Fuga Lacedonia, l’Artemisium cala il poker

9 Novembre 2015

Parte la fuga del Lacedonia alla quinta giornata del campionato regionale di Prima Categoria. I rossoblu calano il poker al Frigento con le firme di Baratta, Tommasiello, Solazzo e Caffaro. Nel segno del quattro anche i successi di Artemisium, Lioni e Virtus Sturno. Il Siconolfi si ferma ancora, questa volta a domicilio contro lo Scampitella. I santangiolesi perdono anche la seconda piazza e attualmente distano quattro lunghezze dalla vetta.

Seconda vittoria di fila per lo Sporting Ariano-Manna, che ha preso questa denominazione dopo la fusione estiva con l’Ariano Manna. Gli ufitani si rilanciano in graduatoria grazie al terzo gol stagionale di Sebastiano. Il Calitri del presidente Antonio Margotta impatta al “San Sebastiano” contro il Comprensorio Miscano in una partita che di sicuro non verrà ricordata per il numero di occasioni create dalle due squadre. I biancorossi restano aggrappati all’ultino gradino disponibile per la griglia verde e restano una delle quattro formazioni imbattute dell’accozzamento.

Sospesa infine Sporting Scampitella – Gravit Walter Landi.

I risultati di giornata:

ARTEMISIUM – BISACCIA 4-0

SPORTING ARIANO – BONITO 1-0

LACEDONIA – FRIGENTO 4-0

POLISPORTIVA CALITRI – COMPRENSORIO MISCANO 0-0

POLISPORTIVA LIONI – FONTANAROSA 4-1

GIUSEPPE SICONOLFI – SCAMPITELLA 1-1

TEORA – VIRTUS STURNO 1-4

SPORTING SCAMPITELLA – GRAVIT WALTER LANDI sosp.

La classifica:

Lacedonia 15, Lioni 12, Siconolfi 11, Artemisium 10, Calitri 9, Scampitella 9, Virtus Sturno 8, Sporting Ariano 7, Sporting Scampitella 6, Bisaccia 5, Comprensorio Miscano 5, Frigento 4, Bonito 3, Teora 3, Fontanarosa 1, Gravit 0.

 


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.