Preziosi (Mpa): “Iannaccone in Parlamento per grazia ricevuta”

0
1

Il consigliere comunale Mpa di Pratola Serra Carlo Preziosi replica alle accuse dei “presunti” circoli di Noi Sud. “In questo gioco della gratitudine il primo a cospargersi di cera dovrebbe essere il leader nazionale Iannaccone, nominato dal partito in posizione utile e subentrato in Parlamento grazie alla “bontà” di Raffaele Lombardo. Una gratitudine che dovrebbe essere riconosciuta anche allo sforzo e all’ottimo risultato del consigliere Rossi sia nelle politiche del 2008, la cui presenza di Nappi nel partito era sconosciuta, che nelle provinciali del 2009. La paternità di eventuali documenti di sfiducia agli assessori provinciali deve essere ascritta alla volontà di tutti, compresa quella di Arturo Iannaccone (i documenti possono testimoniarlo). Senza entrare in polemiche che nulla hanno a che fare con i problemi veri della gente, va ribadito che nessuno dei consiglieri provinciali Mpa è stato cacciato o espulso poiché non vi era alcun legame partitico. Tali “fantasiose” ricostruzioni fatte da “fantasiosi” iscritti possono suscitare solamente ilarità e un sorriso. Siamo noi, pertanto, a comprendere il nervosismo e la frettolosità con la quale ci si affretta a smentire ogni diversità nel partito che, ci spiace, viene smentita puntualmente dalle sagge parole del consigliere Giovanni Romano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here