Prevenzione Amdos, tappa a Sant’Angelo a Scala

Prevenzione Amdos, tappa a Sant’Angelo a Scala

24 Ottobre 2019

La prevenzione in rosa dell’Amdos Mercogliano ha fatto tappa nel comune di Sant’Angelo a Scala nel pomeriggio di ieri. Tantissime le persone che hanno aderito alle visite gratuite con i diversi specialisti, i senologi Carlo Iannace e Giuseppe Amaturo, l’audioprotesista Nicola Topo, il dentista Emanuele Quattrocchi, il dermatologo Raffaele Iandolo, la nutrizionista Veronica Gaeta e il cardiologo Pasqualino Raviele.

Un ringraziamento speciale va, come sempre, ai medici per la dedizione e il grande impegno con cui svolgono il loro operato e a tutti coloro che hanno partecipato all’iniziativa credendo nell’importanza della prevenzione. Grazie al sindaco di Sant’Angelo a Scala Carmine De Fazio, all’amministrazione comunale e ai collaboratori, in particolare alla signora Tiziana Cioffi, per l’accoglienza e l’ospitalità che da qualche anno riservano all’associazione e ai pazienti.

In attesa dei prossimi appuntamenti con la prevenzione, l’Amdos Mercogliano vi invita a partecipare all’iniziativa delle Palline di Natale per allestire gli Alberi della Prevenzione. È possibile utilizzare, e dunque riciclare, qualsiasi tipo di materiale rosa che si ha in casa, per contribuire a donare un sorriso ai pazienti più giovani del presidio ospedaliero Pausilipon di Napoli.