Presto ad Avellino “Via vittime dell’Isochimica”. Il sindaco: “Una necessità civica ricordare”

Presto ad Avellino “Via vittime dell’Isochimica”. Il sindaco: “Una necessità civica ricordare”

29 Agosto 2019

Alpi – Il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, accoglie la richiesta di alcuni operai e delle vedove degli addetti dell’ex Isochimica. Presto nascerà, a Pianodardine, “Via vittime dell’Isochimica”. La strada individuata è quella che costeggia lo stabilimento ormai in disuso. Questa mattina il primo cittadino ha ricevuto una delegazione di ex operai che hanno avanzato l’istanza di ricordare le 28 vittime dell’amianto.

“Per Avellino è una necessità civica ricordare quelle persone”, ha commentato Festa ai microfoni di Telenostra. “L’ex Isochimica è una ferita ancora aperta per la città. Il dolore per la scomparsa di tante persone è ancora grande. E’ giusto ricordare quello che è stato, è giusto mantenere viva la memoria”. Presto, dunque, arriverà in giunta la delibera ad hoc. Quando la strada sarà inaugurata, ci saranno ex operai e famiglie delle vittime a presenziare.