Precipita un elicottero in Siberia: almeno quindici morti

0
153

Un elicottero Mi-8 russo è precipitato nella regione di Krasnoyarsk, nella Siberia orientale, a bordo 22 passeggeri e tre membri dell’equipaggio.

Il velivolo ha tentato un atterraggio di emergenza ma almeno 15 delle persone a bordo sono morte nello schianto, secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa Tass. Altre dieci sono ferite e ricoverate in cliniche di Igarka, mentre una è ancora intrappolata tra le lamiere del Mi-8.
L’elicottero, della compagnia locale Turukhan, ha tentato l’atterraggio nei pressi del fiume Yenisei. A bordo dell’elicottero c’erano lavoratori del settore petrolifero diretti ai giacimenti di Vankor, dove opera una controllata del colosso Rosneft.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here