Popolari ancora contro il Pd: nel mirino il convegno sullo sviluppo

0
12

Il coordinamento provinciale Popolari per la Costituente di Centro ha espresso il proprio disappunto nei confronti del Partito Democratico in merito al convegno che si è tenuto a Calitri sulla zona franca.
“Siamo alle solite: il Partito democratico ritiene di fare politica come se il problema fosse quello di dare le perline agli indigeni – dice una nota dei Popolari -. Il Pd, in occasione del convegno di Calitri sulla zona franca, ha, ancora una volta, dato la dimostrazione di come non si dovrebbe fare politica: invece di utilizzare l’incontro per riflettere sulle opportunità di sviluppo dei territori, ha assunto lo stesso atteggiamento registrato sulle discariche. Le zone franche sono state individuate dal ministero per lo sviluppo economico, Dipartimento politiche di sviluppo, che ne ha previste ventidue in Italia distribuite in undici regioni; in Campania ne sono state individuate soltanto tre: a Napoli; a Torre Annunziata ed a Mondragone. Di cosa stiamo parlando? La politica è una cosa seria che deve essere fatta da persone serie. Avremmo preferito che il Pd, invece di discutere sul nulla, si fosse soffermato, per esempio, sulla necessità di realizzare la piattaforma intermodale in Valle Ufita o avesse offerto un contributo ideale al dibattito sulla opportunità di creare le strutture e le infrastrutture potenzialmente idonee per lo sviluppo economico e sociale dell’Irpinia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here