Play-out Promozione – La Bisaccese è salva, Real Forino asfaltato

0
35

Non è riuscita a mister Criscitiello l’impresa di portare a casa due salvezze nella stessa stagione. La Bisaccese domina il play-out allo Scotece e conquista una meritatissima permanenza nella categoria considerando quanto fatto vedere in stagione regolare. Una squadra costituita quasi interamente da ragazzi della cantera granata, ben allenata da Mister Matarangolo che, nonostante lo sfoltimento della rosa nel mercato di riparazione, ha sempre creduto di poter raggiungere l’obiettivo con il proprio gruppo di giovani terribili. Per il Real Forino c’è da dimenticare in fretta un’annata storta, caratterizzata dall’avvicendamento di ben 4 allenatori e frutto di una mancata programmazione e dissidi interni che, in un campionato molto livellato in basso come quello di quest’anno, hanno fatto la differenza in negativo.

bisaccese squadra nuova

Formazioni tipo per entrambe le squadre ma sono i padroni di casa ad entrare in campo con il piglio giusto. All’ 11′ Albenzio direttamente da calcio piazzato mette il pallone lì dove Carpentieri non può arrivare. Irrefrenabile la gioia dell’attaccante granata. Il Real Forino prova a reagire ma le maglie della difesa locale si stringono bene e lasciano pochi spazi agli avanti schierati in campo da Criscitiello. Nel finale di tempo il Forino crolla. Al 40′ spunto di Albenzio che supera due avversari in dribbling e serve sul piatto d’argento un pallone d’oro per Cartagine che non può esimersi dal siglare il raddoppio. La tenuta psicologica dei biancorossi è fragilissima e tre minuti più tardi ancora Cartagine si invola in contropiede, mette a sedere due difensori e supera Carpentieri. Partita già chiusa nella prima frazione di gioco.

 

Al 17′ della ripresa arriva il rosso per Montella che spegne qualunque speranza di rimonta per la formazione ospite. Un ruggito d’orgoglio arriva alla mezz’ora con Oliva che, servito da Mazzocca, salta secco Orillo ed accorcia le distanze. L’illusione dura poco perchè nel finale arriva la doppietta per Feninno che trasforma freddamente due penalty e fissa il risultato sul 5-1. Partono i festeggiamenti in casa Bisaccese. Delusione amara per Rapolo e compagni, mai in partita nonostante la tifoseria al seguito della squadra.

bisaccese esult

Bisaccese: Orillo ( 43′ st Lapenna), Cignarale, Albanese, Magaldi, Magliano (35′ st Formiglio), Feninno, Gallo, Cartagine, Bianchi (31′ st Solazzo), Albenzio, Valente.

A disp. Acocella, Terlizzi, Arieniello, Di Paola

All. Matarangolo

Real Forino: Carpentieri, Cipolletta, Oliva, Costabile, Casanova, Capriolo, D’Urso (10′ st Criscitiello), Alvino (1′ st Mazzocca), Montella, Rapolo N.(23′ st De  Cristofaro), De Stefano.

A disp.: Rega, Califano, Menna, Alato.

All. Criscitiello.

Arbitro: Caputo di Benevento.

Marcatori: 11′ pt Albenzio, 40’pt, 44′ pt Cartagine, 32′ st, 43’st Feninno (B), 30′ st Oliva (RF)

Note. Ammoniti: Valente, Magliano, Cignarale, Gallo (B), Rapolo, Oliva (Rf). Espulsi: Montella, Criscitiello (Rf). Circa 400 spettatori.

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here