Più Europa in piazza in tutta Italia per Alexey Navalny. Ad Avellino sotto “Le ali della libertà”

Più Europa in piazza in tutta Italia per Alexey Navalny. Ad Avellino sotto “Le ali della libertà”

31 Gennaio 2021

In concomitanza con le manifestazioni in Russia, +Europa oggi è scesa in piazza in tutta Italia a difesa della libertà di Alexey Navalny, della giustizia e della Russia democratica. Da Milano a Napoli, passando per Varese, Gallarate, Parma, Ferrara, Firenze, Siena, Roma e Avellino, dirigenti e attivisti di Più Europa hanno dato vita a sit-in per chiedere la liberazione del capo dell’opposizione russa.

“La libertà e la democrazia per il popolo russo sono la libertà e la democrazia per tutta l’Europa – ha detto il segretario di Più Europa, Benedetto Della Vedova- il governo italiano e l’Unione europea chiedano con forza a Putin il rilascio di Navalny”.

“Da Vladivostok a Mosca, molti russi hanno sfidato il freddo e la brutale repressione della polizia che ha già arrestato oltre 1500 persone tra cui dei giornalisti. L’Unione Europea- afferma Yuri Guaiana della segreteria di +E- vari nuove sanzioni e aumenti la pressione sul regime putiniano insieme agli Stati Uniti”.

Come detto, anche ad Avellino, nel pieno rispetto delle norme anti covid, alcuni attivisti – in rappresentanza di tutto il gruppo irpino di Più Europa – hanno espresso la loro vicinanza e solidarietà all’opposizione russa che, nonostante la repressione di Putin, continua a far sentire la sua voce.
La scelta del luogo è stata altamente simbolica: il monumento “Le ali della libertà”, collocato nella principale piazza cittadina.