Picchiò il proprietario, Gip scarcera 38enne di Mercogliano

0
7

Il giudice per le indagini preliminari Fabrizio Ciccone ha rimesso in libertà il 38enne di Mercogliano accusato di aver malmenato un imprenditore. Alla base del litigio, secondo la versione di quest’ultimo, il mancato pagamento di canoni di locazione di un capannone. Il 38enne difeso da Gaetano Aufiero e Dario Vannetiello ha ricostruito la vicenda in un’aula di Tribunale supportata anche da certificazioni cartacee. Tra le due versioni, il Gip ha ritenuto veritiera quella esposta dai difensori del 38enne: i canoni non dovevano essere versati poichè a compensazioni sulle spese effettuate negli anni per ammodernamento e ristrutturazioni. Il 38enne è stato quindi scarcerato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here