Perquisizioni e posti di blocco, intensificati i controlli dei carabinieri in Alta Irpinia

Perquisizioni e posti di blocco, intensificati i controlli dei carabinieri in Alta Irpinia

9 Settembre 2019

Intensificati i controlli di prevenzione e sicurezza in Alta Irpinia da parte dei carabinieri della Compagnia di Montella. Con perquisizioni, posti di blocco e una massiccia presenza nelle strade, i militari stanno eseguendo quotidiani e mirati controlli

Nel weekend appena trascorso, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino un 35enne della provincia di Foggia, gravato da numerose vicende giudiziarie principalmente per reati contro il patrimonio. Lo stesso, sottoposto all’affidamento in prova ai Servizi Sociali, è stato fermato nel corso di un normale controllo a Caposele, dai Carabinieri della locale Stazione, violando di fatto le prescrizioni impostegli, per essersi allontanato dalla provincia di residenza senza autorizzazione.

È invece scattata la segnalazione alla Prefettura di Avellino per un 30enne di Nusco che, all’esito di perquisizione personale e veicolare eseguita dai Carabinieri di Bagnoli Irpino, è stato trovato in possesso di una modica quantità di hashish, sottoposta a sequestro.