Pari nel derby tra Baiano e Forino. Recriminano gli ospiti

0
3

Ancora un pareggio (1-1) per il Real Forino, che impatta a Baiano nella gara valevole per la quarta giornata del girone C di Promozione. La formazione di mister Arnone disputa la miglior prestazione stagionale, dimostrando personalità e gioco su di un campo arcigno come il “Bellofatto”. E’ mancato il giusto cinismo, però, per raccogliere la prima vittoria: dopo quattro partite, infatti, la truppa forinese può contare su 4 punti, frutto di altrettanti pareggi. In avvio le due squadre si dispongono in campo con un modulo pressocchè speculare. Il Baiano gioca con un lineare 4-4-2 dove rientra la seconda punta Giuseppe Sgambati, mentre il Real Forino predilige il 4-2-3-1 dove Martino viene supportato da Di Pietro, e ai lati da Oliva e Zaolino. A partire meglio è la squadra di Arnone che all’11’ va vicinissima al vantaggio. Su corner dalla sinistra di Di Pietro, viene atterrato in area Martino, ed è rigore: dagli undici metri, però, Rocco ipnotizza Di Pietro e gli nega la gioia del gol. Scampato il pericolo, il Baiano di mister Bianco si riorganizza e al 19′ colpisce il palo con Fornato direttamente da punizione. E’ comunque il Real Forino a fare la partita. Gli ospiti tengono bene il campo, e al 35′ riescono finalmente ad andare in vantaggio con Oliva che si procura e trasforma un calcio di punizione dal limite che batte Rocco. Il Real Forino insiste alla ricerca del raddoppio, ed al 41′ è di nuovo sfortunato. Martino, con un doppio tunnel, si procura una punizione dal limite: alla battuta va Di Pietro che centra l’incrocio dei pali. Il primo tempo sembra andare in archivio con questo risultato, quando al 46′ il Baiano pareggia: gran palla dalla sinistra dell’ottimo Vetrano per l’accorrente G. Sgambati che batte sotto misura Mazzone. In avvio di ripresa il Baiano è combattivo, e al 9′ G. Sgambati chiama Mazzone ad un bell’intervento in corner. Pian piano con i minuti, però, il Real Forino prende di nuovo in mano il pallino del gioco, e dal 19′ in poi può godere della superiorità numerica: per il Baiano viene espulso Fornaro per doppio giallo. Da questo momento in poi, è un assolo forinese. Mister Arnone le prova tutte, chiudendo la gara con ben quattro attaccanti di ruolo (Martino, Capodilupo, Calienno e Di Pietro), ma ciò non basta ad espugnare il “Bellofatto”. L’occasione più nitida capita sui piedi di Capodilupo, ma la sua zampata viene fermata ottimamente da Rocco. Finisce così.
Tabellino:
Baiano: Rocco, Rastiello, I. Lippiello (38’st D’Apolito), Fornaro, G. Montuori, E. Sgambati, Prevete, N. Montuori, Napolitano (34’st F. Sgambati), G. Sgambati (26’st Prezioso), Vetrano.
A disposizione: Esposito, L. Sgambati, Balbi, A. Lippiello.
Allenatore: Pietro Bianco.
Real Forino: Mazzone, Luciano, C. Della Rocca, Buonanno (14’st Calienno), De Stefano, G. Della Rocca, Zaolino (29’st Del Gaizo), Funicello, Martino, Di Pietro, Oliva (23’st Capodilupo).
A disposizione: D’Andrea, Pennetti, Picariello, Matarazzo.
Allenatore: Alfredo Arnone.
Arbitro: Giuseppe Sirica di Salerno.
b>Assistenti: Alessio Guariglia di Salerno e Ciro Alfieri di Salerno.
Reti: 35’pt Oliva (R), 46’pt G. Sgambati (B).
Espulso: al 19’st Fornaro (B) per doppia ammonizione.
Ammoniti: N. Montuori, Rocco, Prevete e G. Sgambati (B), Buonanno e Oliva (R).
Note: all’11’pt Rocco (B) respinge un calcio di rigore a Di Pietro (R), spettatori presenti un centinaio circa, si è giocato al “F. Bellofatto” di Baiano alle 15,30 per la quarta giornata del girone C del campionato regionale di Promozione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here