Pantera, la Regione Campania si mobilita per la cattura

Pantera, la Regione Campania si mobilita per la cattura

1 Luglio 2020

Pantera, la Regione Campania si mobilita per la cattura. Domani mattina alle 12, come già aveva preannunciato il prefetto di Avellino Paola Spena, a Napoli è previsto un summit allargato a funzionari regionali, veterinari, amministratori, forze dell’ordine ed esperti. Ci saranno anche i direttori dello zoo di Napoli e di Pesco Sannita.

Il tavolo ha l’obiettivo di stabilire e coordinare le modalità di avvistamento e cattura del grosso felide che, ormai da un mese, si aggirerebbe tra Sant’Angelo a Scala e Summonte. La palla è passata alla Regione Campania perché l’animale sarebbe stato avvistato in primavera, per la prima volta, nel Sannio, proprio al confine con l’Irpinia e con i comuni del Partenio dove avrebbe potuto trovare il sua habitat ideale. La pantera, se dovesse essere avvistata e catturata, non sarà uccisa.