Pallavolo: la Concept cerca l’exploit in trasferta

0
4

Chiusa la parentesi festiva, la Concept Pallavolo Avellino si prepara a ritornare in prima linea, stavolta sul campo da gioco della cenerentola del campionato, lo Zagarolo di coach Remo Celeschi. L’Aurelia 70 Zagarolo naviga infatti da un bel po’ di giornate in brutte acque con soli 3 punti all’attivo, 2 dei quali presi con Orte ed 1 con lo Squinzano. Si scende in campo domani pomeriggio, fischio d’inizio alle ore 17:00 nella palestra “Arrigo”. I biancoverdi di coach Narducci puntano “a tutta dritta” verso una vittoria secca e perentoria. Non sono ammessi passi falsi, anche in virtù degli altri incontri previsti dal calendario, in particolare di quelli che interessano le dirette concorrenti della Concept, che tutto sommato, andranno ad incontrare degli avversari alla loro portata. Obiettivo principale dunque aggirare chi insegue e, contemporaneamente, far sentire il fiato sul collo alle tre formazioni attualmente in zona playoff ( Archlegno Ostia, Pallavolo Catania e Scianatico Bari). La formazione irpina è al completo: in settimana si è allenata bene, anche se un po’ appesantita dai carichi accumulati in palestra e dai giorni di stop imposti dal calendario: “La partita di sabato è proprio quello che ci vuole per ridarci il giusto ritmo nelle gambe – commenta Stefano Narducci – la squadra è in buone condizioni fisiche e bisogna approfittare del momento positivo che stiamo attraversando per portare a casa il quarto successo di fila”. La classifica parla chiaro, la Concept non può farsi scappare questa occasione. Lo Zagarolo è una squadra con evidenti problemi di formazione, mantenuta a galla solo dal centrale Emanuele Protani e dall’opposto Salvatore Roberti: “ L’unico pericolo – conclude il tecnico campano – potrebbe venire solo da noi e cioè se per caso non dovessimo scendere in campo con la giusta concentrazione, sottovalutando i nostri avversari. L’approccio mentale relativo a questo tipo di incontri è fondamentale. Le insidie che si nascondono dietro a match cosiddetti “abbordabili” sono sempre in agguato.” L’importante dunque è non dare mai nulla per scontato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here