Pago, ritrattò accuse all’ex sindaco: una condanna

Pago, ritrattò accuse all’ex sindaco: una condanna

28 Novembre 2019

Favoreggiamento e calunnia per alcune dichiarazioni rilasciate alla squadra Mobile di Napoli. Il gup del tribunale di Avellino, Marcello Rotondi, ha condannato a due anni di reclusione un uomo e rinviato a giudizio l’altro imputato.

I due testimoni erano stati ascoltati nell’indagine sulla tentata concussione ipotizzata nei confronti dell’ex sindaco di Pago del Vallo di Lauro Giuseppe Corcione. La difesa dell’imputato condannato impugnerà la sentenza in Appello. Intanto è in corso, sempre ad Avellino, il processo all’ex primo cittadino di Pago e ad alcuni membri della sua giunta. Ieri, di fronte al gup Rotondi, l’accusa in aula è stata rappresentata dal Pm Vincenzo Russo.