“Orientamento e futuro”: a Verona vincono gli studenti dell’Amatucci e del Manlio-Rossi Doria di Avellino

0
1531

Si è svolta in doppia modalità, in presenza a Verona e in streaming, all’interno del Salone Job & Orienta 2021, la premiazione dei vincitori della Challenge “Orientamento e futuro”, iniziativa di co-progettazione organizzata da Unioncamere a livello nazionale e promossa presso le scuole del territorio dalla Camera di Commercio di Avellino nell’ambito del progetto Giovani e Mondo del Lavoro.

Delle cinque proposte arrivate in finale e vincitrici della challenge, ben tre sono di Avellino di cui una proveniente dall’Istituto superiore Alfredo Amatucci e due dall’Istituto Alberghiero Manlio Rossi-Doria. Le altre proposte premiate sono state presentate da studenti di Treviso per l’orientamento allo studio e di Massa Carrara per l’orientamento all’imprenditorialità.

L’iniziativa è rivolta agli studenti delle scuole secondarie di II grado e prevede la presentazione di un progetto di orientamento da proporre all’interno dei percorsi di Alternanza/PCTO. Le proposte devono focalizzarsi in particolare su una delle seguenti declinazioni tematiche: orientamento al lavoro, orientamento allo studio e orientamento all’autoimprenditorialità.

Particolarmente serrata è stata la competizione per l’individuazione di idee e azioni per l’orientamento, la formazione, lo sviluppo di competenze digitali e green degli studenti impegnati in percorsi di transizione dal mondo della scuola a quella del lavoro e verso ulteriori attività di formazione.

A partecipare in totale, sono state 40 classi di studenti delle scuole secondarie e degli istituti professionali da tutt’Italia, accompagnati dai loro docenti. Di queste, 20 le classi che hanno presentato i loro elaborati alla giuria nella giornata del 22 novembre e 5 quelle selezionate per l’evento del 26 novembre scorso.

In particolare gli studenti della classe V ES dell’Istituto Superiore Alfredo Amatucci, supportati dalla prof.ssa Caterina Valentino, sono risultati vincitori nell’ambito della tematica Orientamento al lavoro, con un progetto specifico per il profilo di operatore socio sanitario, strutturato con una fase preliminare di conoscenza delle strutture Assistenziali e Sanitarie attive in provincia, con il percorso PTCO vero e proprio per acquisire le competenze utili per il profilo ed infine con una fase post orientamento volto a conoscere le effettive opportunità d’inserimento professionali offerte dalle strutture del territorio.

Gli studenti dell’Istituto Alberghiero Manlio-Rossi Doria delle classi III A e III B, supportati dalle prof.sse Anna Maria Ciamillo e Maddalena La Marca, hanno ricevuto una menzione speciale per proposte che prevedono la creazione di una start-up e di un’app digitale, mostrando una spiccata propensione verso l’imprenditorialità e l’innovazione abbinata alla conoscenza del territorio, ed hanno avuto l’opportunità di presentare i loro progetti al Salone per l’Orientamento Job&Orienta di Verona interagendo con la platea di visitatori dello stand Unioncamere.

I gruppi di studenti vincitori per ciascuna categoria potranno fruire gratuitamente di un corso di formazione nell’ambito del catalogo Excelsior. Inoltre, potranno anche avvalersi dell’assistenza tecnica messa a disposizione da Unioncamere per trasformare il documento elaborato nel corso del laboratorio in un prodotto video che potrà godere di ampia visibilità sui canali social della stessa Unioncamere.